Un’amica canadese ospite di Iostudioitaliano e dell’Associazione Gottifredo


È venuta a trovarci, accompagnata dal professor Gianni Blasi, Caroline Di Cocco, esponente dell’associazione ICAP e già ministra della cultura della provincia canadese dell’Ontario.
 
Le abbiamo presentato la nostra Associazione e il nostro corso di lingua italiana, le abbiamo fatto visitare la nostra città e i suoi monumenti, le abbiamo parlato della elevata offerta formativa garantita dalle nostre scuole, dall’Accademia di Belle Arti, dal Conservatorio Licinio Refice, dall’Università di Cassino.
 
Abbiamo posto le basi per una buona collaborazione per progetti comuni, visto che l’associazione ICAP promuove la conoscenza della storia e della cultura italiana, con un occhio particolare volto a ricostruire l’apporto degli italiani alla storia del Canada, un giovane paese in cui esiste anche una piccola comunità di alatrensi e una, più vasta, di ciociari.
 
Caroline Di Cocco ci ha raccontato la sua esperienza di italiana, proveniente da Fontechiari, emigrata da giovanissima e arrivata alle massime cariche prima del suo comune (Sernia, con 73 mila abitanti) e poi della sua Provincia (l’Ontario è uno degli stati federali del paese).
 
Le abbiamo fatto dono delle nostre pubblicazioni, La Madonna di Costantinopoli di Eugenia Salvadori, La cucina della mia famiglia di Elio Vernucci, Conservatorio di Tarcisio Tarquini. Al nostro gruppo (con il presidente Tarcisio Tarquini, Rossella Sgambato e Mario Vito Tarquini) anche Serena, una giovanissima studentessa cinese che appena ieri sera è giunta ad Alatri per un breve periodo di studio dell’italiano.
 
Nelle foto, vari momenti della visita e la consegna delle pubblicazioni nella sala della Biblioteca comunale di Alatri.
 
  • Share on Tumblr