“Fozza Cina”: in un libro, il racconto dell’esperienza di Iostudioitaliano


Le giornaliste Sabrina Carreras e Mariangela Pira hanno raccontato in un bel libro, “Fozza Cina”, il loro viaggio in Italia per capire perché i cinesi investono nel nostro paese e in quali settori. Parlano anche degli studenti che vengono a studiare nelle Accademie, nelle Università, nei Conservatori. Diverse pagine le dedicano all’esperimento di Alatri e di Iostudioitaliano.
 
E spiegano così chi sono i nostri giovani studenti cinesi e perché sono arrivati proprio da noi.
 
C’è un investimento cinese in Italia di cui si parla poco anche se negli ultimi dodici anni non ha fatto che crescere, ed è quello delle famiglie della Repubblica Popolare che decidono di mandare i propri figli a studiare nelle nostre Università, Accademie di Belle Arti e Conservatori” (…) Insomma una vera e propria invasione che ha per protagonisti i rampolli della nuova classe media cinese. Sono i ventenni nati a cavallo del Duemila, i cosiddetti Millennials, i figli del boom economico cinese, la prima generazione ad aver vissuto nell’era della crescita economica a due cifre e a non aver conosciuto gli affanni della Rivoluzione Culturale di Mao. Saranno loro a guidare nei prossimi venti anni l’economia e la politica cinese. Saranno loro l’elite del futuro. Per questo capire chi sono riguarda anche noi.
 
E se pensate che in Italia le richieste degli studenti cinesi siano rivolte solo alle Università più antiche e famose a livello internazionale, vi sbagliate di grosso.
 
Ad Alatri, ad esempio, un comune di quasi 30.000 abitanti in provincia di Frosinone, nel Basso Lazio, è arrivato dal 2015 un flusso continuo di studenti della Repubblica Popolare…”.
 
Il seguito nel libro, già in libreria, che presto presenteremo nella nostra città.
 
Sabrina Carreras è giornalista RAI, inviata di PresaDiretta, Mariangela Pira è giornalista economica, responsabile del Desk China di Class Editori.
 

  • Share on Tumblr